SINDACO DI VENTIMIGLIA IN ITALIA ENRICO IOCULANO BASTA DARE UNO STOP CITY PER REGOLARE LA VENDITA E CONSUMO DI BEVANDE ALCOLICHE NEL SUO COMUNE.

vintimille

LA CITY DI VINTIMIGLIA IN ITALIA


Troppi episodi di violenza dovuti al consumo di alcool: così il sindaco di Ventimiglia ha giustificato le restrizioni che ha appena deciso.


Enrico IOCULANO ha decretato di regolare la vendita e il consumo di bevande alcoliche nel suo comune.


In questa città di Ventimiglia frequentato da numerosi turisti Cote d'Azur, la vendita di alcolici da asporto sarà ora vietato dalle 19:30 alle ore 6. Se avete intenzione di fare shopping in Italia, è meglio organizzarti di conseguenza.
Inoltre, il consumo di alcol è ora vietato tutti i giorni "in luoghi pubblici, strade, piazze e spazi privati ​​soggetti al pubblico transito", con l'eccezione di locali autorizzati (bar, ristoranti ... )


Infine, le bevande alcoliche non possono essere servite tra le 2 e le 6, tranne nei locali notturni.


Misure giustificate da un recente rapporto della polizia municipale indicando le tante risse tra le persone alcoliche negli ultimi mesi per le strade di Ventimiglia. Una situazione "aggravata dalla presenza dei migranti", anche se "di solito non bevono per motivi culturali e religiosi", ha detto il decreto .